martedì 3 novembre 2020

recensione IN OGNI GOCCIA DI PIOGGIA - Giordana Schiattarella

  Titolo: In ogni goccia di pioggia
Autori: Giordana Schiattarella
Genere: Romance
Link D'Acquisto: clicca qui

In ogni goccia di pioggia rientra a pieno in quei libri che a me piace definire: storie di giovani, ma non solo per giovani. 
La trama, ben articolata, richiama un po' quei romanzi che mi piacciono tanto, quei colpi di fulmine (più colpi che altro), quegli opposti che si attraggono (forse non sono poi così diversi), quei finali attesi e agognati. Ma soprattutto, la trama nasconderà sin dall'inizio un elemento importante, creando quel velo di mistero attorno alla storia, quell'identità citata ma mai nominata, quella persona che dareste qualsiasi cosa per sapere chi sia. 
E non provate ad indovinarla come ho fatto io, ogni tentativo sarà vano!

Melissa, la nostra protagonista anticonformista, quella che ribalta un po' i canoni alla quale siamo abituati, è una ragazza che ha le idee chiare, è schietta e decisa, sa cosa vuole e ciò che non fa per lei. Ma come ogni buon tortino al cioccolato che si rispetti, all'interno della corazza croccante, si nasconde un cuore caldo di cioccolato fuso. Infatti lei, nonostante ciò che appare, è una persona estremamente fragile e dolce, a cui la vita non ha riservato solo gioie.

Dall'altra parte invece troviamo Elijah, il tipico protagonista maschile di cui potrei innamorarmi all'infinito, che è inutile opporre resistenza, perché tanto so già che il suo fascino mi conquisterà. 
La sua enigmatica figura, imparerete a conoscerla pian piano, non è un ragazzo che si apre subito e con tutti, ha bisogno di tempo e di avere la certezza che si può fidare di voi, ma state tranquilli che quando succederà, non lo mollerete più. 

Un libro che oserei dire ruota attorno alla parola dolore.
Che ne parla con naturalezza, che cancella i tabù della società, che non c'è nulla di male a mostrarlo. 
I nostri protagonisti ci insegneranno a convivere con il dolore, ci insegneranno che far finta che non esista, è il peggior modo per combatterlo, che anche quando sembra ci schiacci il petto, in realtà siamo già a buon punto con la nostra vittoria.
Un libro che affronta temi importanti con una tranquillità e disinvoltura apprezzata da una me lettrice, che nonostante qualche ripetizione, si legge tutto d'un fiato.
Un libro che metterà a dura prova la vostra corazza di "io non piango mai per i libri", perché di occhi lucidi ve ne farà fare tanti e... qualche lacrimuccia traditrice son certa farà capolino sul vostro viso.

Giordana Schiattarella, non è nuova nella mia libreria, infatti anni fa ho già letto il suo romanzo "Schegge del cuore"  una storia d'amore e "Senza far rumore" una raccolta di poesie.
E se è vero che oggi siamo tutto ciò che siamo stati, Giordana porta con se in questo romanzo, il suo bagaglio da autrice: infatti, questo libro, rispetto al primo, mostra evidenti miglioramenti stilistici frutto sicuramente di maturazione e studio. Inoltre, la sua anima poetica, emerge anche qui, perché quelle "note vocali" di Melissa, tra un capitolo e l'altro, sono dei veri e propri pensieri scritti sulla scia di brevi poesie. 
In ogni caso, vi assicuro che ogni elemento è stato inserito per un preciso motivo, quindi anche se vi sembrerà che si sia perso qualche pezzo per strada, che magari qualcosa non vi è chiara, sappiate che con l'epilogo verrà chiarito ogni dubbio (e tranquilli, ci sarà margine libero per inserirvi anche qualche bella sorpresa).





Nessun commento:

Posta un commento

recensione TIMOTHY WALTON E L'OSPEDALE DEI VAMPIRI - Manuela Bassetti

Titolo:  Timothy Walton e l'ospedale dei vampiri Autore:  Manuela Bassetti Casa Editrice:  Errekappa edizioni Genere:  libro per bambini...